http://www.gosurf.info?p=5647
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. -

Vieni con noi a fare surf in Indonesia!

Aceh, la provincia più ad ovest dell’Indonesia, perse il 25% del totale della popolazione il 26 Dicembre 2004 con lo tsunami che provocò 300,000 vittime provenienti da 42 paesi differenti. La più colpita fu l’Indonesia con 220,000 vittime e vicino l’epicentro 10-12m di onde lasciarono il livello dell’acqua per raggiungere i 20m sopra il livello del mare. Aceh si vanta di 1,500 km di linea costiera e più della metà fu colpita dallo tsunami. Sumatra è la sesta isola più grande del mondo e la terza più grande dell’Indonesia. La meta si sta riprendendo dal disastro, ed è pronta ad accogliere tutti i surfisti per del fantastico surf in Indonesia!

Il surf intorno la capitale Banda Aceh, situata nell’estremità nord, è stato documentato da numerosi avventurosi sin dal 1980. Pulau Weh, meglio conosciuto per il diving (squali balena e tartarughe) piuttosto che per le sue onde, ha qualche beachbreak di scarsa potenza intorno a Sabang che iniziano a lavorare con windswell da NE. I surfisti hanno lasciato il marchio anche in break come Blangujung Right o il reef destro di Lambaro, che è più facile da cavalcare. Pulau Nasih vale la pena da visitare per surfare le lunghe onde di Lam Tadoh Left, nella facciata SSW della baia. Entrambe le isole sono accessibili con il traghetto da Banda Aceh. Weh ha alcune delle più belle spiagge di Sumatra con anche la disponibilità di alloggi basici.

La costa ovest di Aceh ha un’accessibile strada che amoreggia per tutta la linea costiera da Banda Aceh fino a Meulaboh (225km). La zona ad ovest di Banda, Lumpuuk (conosicuta anche come Ujong Batee Beach) è un luogo di facili beachbreak di sabbia nera. Solo 15 km a sud di Banda, un piccolo e bellissimo villaggio protegge un costante e perfetta onda a-frame. Più a sud c’è Cement Factory, che produce belle destre vicino ai lavori di estrazione di cemento di Lafarge e del molo. Pantai Camara può avere perfette e lunghe destre fuori dalla bocca del fiume a nord di Leupung, ma necessita di swell abbastanza grandi per iniziare a rompere. A sud del Monte Gurutee, dove è emersa una nuova isola con il reef sollevato, durante la stagione delle piogge, si formano instabili ma buone destre proprio nella bocca del fiume vicino Lamno. Verso la strada che porta a Lhok Kruet, circa 10km a nord vicino Keudeunga, c’è un lungo point sinistro affacciato a WNW, che è spesso offshore con venti da SE. Più a sud c’è Babah Nipah, non facile da raggiungere, ma la line-up della bocca del fiume promette lunghe cavalcate. Prima di Calang, dai un’occhiata al reefbreak 10 km più a nord.

Dopo Calang la costa diventa una dritta spiaggia di sabbia, cosparsa da varie bocche di fiumi e sporadiche rocce e reef. Nell’altro lato del capo di Kuala Bubon, ci sono anche delle buone sinistre su un fondale misto di roccia e sabbia, che si affacciano a WNW. Dopo Ujong Karang e dietro Meulaboh verso la città di Susoh e Singkil giace forse il territorio surf più inesplorato dell’Indonesia.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaFreddies Santai SumurtigaGrand Permata Hati Hotel and Conention
DoppiaDoppia
Dal 1 ottobre 2017 al 31 dicembre 2018€ 100€ 170

Note

Diversamente dal resto dell’Indonesia, la stagione surf è da Novembre a Marzo durante i monsoni da NE, che soffiano dritti offshore nella facciata WSW della linea costiera. Ci sono ovviamente molte onde nella stagione australe invernale ma solitamente le condizioni sono rovinate dai venti onshore da WSW. Durante l’estate ci sono meno swell ma i costanti 2-5ft forniranno comunque divertenti onde con cui tutti i surfisti intermedi possono migliorare la propria tecnica. Se la costa ovest è piatta, c’è sempre una possibilità di surfare un’onda inesplorata a Banda Aceh o Ljokseumawe. Con 2ft massimi di variazione di marea, le maree sono raramente un problema.

Come arrivarci: L’areoporto di Banda Aceh non rilascia visto all’arrivo. Chiedilo 30 giorni prima dell’arrivo. 4 compagnie aeree offrono voli giornalieri tra Jakarta, Medan e Aceh. Oltre e Garuda, ci sono 3 compagnie low cost: Lion Air, Sriwijaya Air e Adam Air (biglietti da $40). Air Asia offre 3 voli diretti a settimana da Kuala Lumpur; Singapore Airline vola per Meda.

Come muoversi: Il Bus da Medan per Banda Aceh ci impiega circa 10ore. Ci sono 2/3 traghetti a giorno tra Ulee Lhe e Pulau Weh. Lhok Nga è solo 30 min da Banda Aceh con il bus “labilabi” quindi, fare un viaggio di andata e ritorno ogni giorno per avere un miglior ostello potrebbe essere un’opzione da non sottovalutare. Le strade risento ancora della catastrofe dello tsunami.

Alloggi e cibo: Mami Diana’s Losman, a Pantai Camara, è una buona base. Surf Travel Online vende pacchetti per il surf camp di Aces: 6 notti a 700/1000$. Stare a Meulaboh è una opzione decente, anche se tutti gli alloggi dei villaggi offrono basici “Losmen”. Il caffè di Aceh è uno tra i più gustosi nel mondo.

Il clima: Sumatra gode di un clima tropicale umido in cui le temperature cambiano molto poco da stagione a stagione. Le temperature variano dai 23-30° in tutto il corso dell’anno. Solitamente c’è una stagione secca, che va da Marzo ad Agosto (influenzata dalle masse d’aria continentali che provengono dall’Australia), e una stagione piovosa da Ottobre a Gennaio (la parte Nord di Sumatra soffre la maggior quantità di precipitazioni). I venti sono solitamente moderati e sono molto facili da essere previsti: il monsone da Sud e da Est soffierà tra Giugno e Settembre e da Nord-Ovest tra Dicembre e Marzo. Il costume è sufficiente durante tutto l’anno.

Natura e Cultura: Curate e antiche architetture, la Great Baiturrahman Mosque, Museum Negeri, Kerkof Churchyard, Sylah Kuala Grave. Takengon vicino Lake Laut Tawar nell’area centrale di Aceh è una località fresca (temp 20°) con scogliere ideali per arrampicare.

Pericoli e fastidi: Aceh è stato il posto più colpito dallo Tzunami del 2004 e malgrado le ricostruzioni, ci sono ancora molte cicatrici. L ‘aiuto medico per problemi seri non è a portata di mano. Aceh è nel caos a cause di conflitti indipedentisti. Ci sono rari fuochi ad arma, ma i trasporti possono diventare difficoltosi a causa delle strade bloccate e i bus con bombe. La malaria è dilagante.

Consigli pratici: Oceanzone surfshop a Lhok Nha potrebbe avere qualcosa, ma meglio avere la propria attrezzatura dietro piuttosto che comprarla là. Ricorda di vestire appropriatamente, le donne locali si muovono completamente vestite. La costa ovest di Sumatra si allunga per 375km dalla provincia di North Sumatra nel nordovest fino a Bengkulu nel sud-est.

Tasso di cambio 1 EUR =  1,08 USD

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi. Verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota non comprende

  • Quota volo indicativa su Jakarta € 462
  • Tasse Aeroportuali soggette a variazioni € 420
  • Quota di iscrizione € 95
Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
surf in Indonesia

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 927 - Voli esclusi

surf in Indonesia

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 40 - Voli esclusi

vacanza surf in Indonesia

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 110 - Voli esclusi

surf in Indonesia

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 50 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Sei un appassionato di Surf? Non perderti i “FISW surf games”, l’evento è in corso in Sardegna… e i campioni stanno già facendo i numeri, leggi qui!

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su