http://www.gosurf.info?p=5613
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. -

Vacanza surf a Caracas: scopri gli spot migliori del Venezuela con noi!

Il Venezuela è uno di quei posti che difficilmente viene associato ad una destinazione adatta al surf, ma in realtà tra Isla Margarita e la terra ferra ci sono numerose onde di qualità che valgono la pena di essere surfate. Lungo la costa ci molte scogliere sul mare che si intervallano a pointbreak destri, come Los Caracas, una delle spiagge più popolari situata a sole 2h di strada verso Est rispetto la città di Caracas, in cui rompe un’onda chiamata dai locals El Rio. Anare potrebbe non essere l’onda della vostra vita ma tuttavia, anche se piccola, è consistente e divertente e per di più è situata in una piccola città davanti al mare ricca di buoni hotel, ristoranti ed in cui è presente uno shaper chiamato Prisma. Punta Care è un lungo pointbreak destro, che diventa veramente bello quando le swell superano i 4ft (potrebbe però essere affollato). Fido Point offre un’onda più corta della precedente ma sicuramente più veloce e massiccia; in questo spot i locals potrebbero non essere molto contenti di presenze estranee. Playa Pantaleta è l’unica spiaggia sorvegliata la domenica, che offre onde di beachbreak consistenti e che reggono anche le swell più grosse. Otro Pais (chiamato anche Paraiso) è un onda perfetta durante le giornate di mare più grosso. Lo spot è un pointbreak destro, veloce e potente che nelle giornate migliori regala anche qualche sezione tubante; la forte corrente e il difficile accesso in acqua impongono una lunga remata prima di raggiungere la line up. Carmen D’Uria è una buona destra, visibile anche dall’autostrada che costeggia il litorale, ma è raramente surfata a causa della difficoltà di parcheggio nell’area: lo spot è vicino alle favelas. Purto Azul è un ulteriore point destro ma anche questo non è molto frequentato a causa della zona non molto raccomandabile. Los Cocos è uno spot molto conosciuto e offre sinistre molto divertenti che srotolano vicino ad un molo; aspettatevi parecchia gente ed un po’ di inquinamento. Tanaguarema (o Boca Del Rio) è un’onda destra su roccia, veloce ma piuttosto pericolosa in quanto il fondale è basso, ma sfortunatamente lavora di rado. Lo spot successivo, proprio a nord dell’aereoporto, è una destra incostante che rompe vicino un molo e si chiama Playita. L’onda di Mamo right è situata vicino all’Officer’s Club e può essere molto lunga; l’unico problema è che per raggiungerla bisogna parcheggiare al di fuori dell’area privata e remare per più di 10 minuti. Uno dei beachbreak migliori in Venezuela è senza dubbio Cuyagua, dove l’onda che rompe a ridosso della foce del fiume regge misure consistenti mantenendo l’onda pulita e veloce (non affollata durante la settimana). Lungo la strada per Cuyagua, controllate El Playon. Parti con noi alla volta del Venezuela, sfida tutti gli spot per il surf a Caracas!

Visitate il nostro sito per scoprire tutte le proposte dei nostri brand e tour operator www.goworld.it!

Non esitate a contattarci per qualsiasi informazione!

 

 

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppia
Dal 1 ottobre 2017 al 31 dicembre 2018€ 490

Note

L’effetto venturi dovuto alla costa montuosa aumenta un po’ la potenza del vento da ENE proveniente dai Caraibi e porta con sé swell dai 2-6 ft nel periodo che intercorre tra Novembre e Marzo. Durante l’estate, la direzione del vento e delle swell cambiano un po’ e si mettono da E; da questa rotazione ne deriva un calo di dimensione delle swell. Il periodo di fine estate porta spesso swell causate da uragani provenienti da N (solitamente dovuti alle tempeste che si bloccano nel Mar dei Caraibi), che regalano condizioni epiche con mare superiore agli 8-10 piedi. I venti sono solitamente deboli nelle prime ore del mattino e le onde piccole; il tutto va migliorando nel pomeriggio grazie all’aumento e alla perseveranza del vento.

Come arrivarci: Un visto di 90 giorni viene rilasciato automaticamente al momento dell’arrivo. Caracas (CCS) è ben collegata alle Americhe e all’Europa. L’aeroporto Simon Bolivar è un po’ distante dalla città di Caracas ma è vicino a molti spot. Ci sono anche barche che settimanalmente arrivano dal Trinidad. Le tasse di imbarco sono di circa 35$.

Come muoversi: Il Venezuela è lo stato in cui il petrolio ed i suoi derivati costano meno (0,05$ al litro) ma allo stesso tempo quello con i prezzi di noleggio macchine più elevato. Aspettatevi di pagare 80$ per affittare una macchina per un giorno. I furti di auto e gli incidenti per strada sono molto comuni quindi avrete anche bisogno di una assicurazione.

Alloggi e cibo: Ci sono numerosi alberghi di lusso a Naiguata o La Guaira, in cui una stanza vi costerà all’incirca 50-80$ al giorno. Nella Playa Anare trovereta un resort chiamato Vila Anare in cui una stanza doppia costa intorno ai 40$. Vicino Cuyagua ci sono posade (come Dona meche o Cuyagua Mar) che costano intorno ai 25$ a camera doppia.

Il clima: Caracas è caratterizzato da un clima subtropicale grazie alla sua vicinanza al mare. Le temperature medie annuali si aggirano intorno ai 25-27°C e variano di poco da stagione a stagione. Il mese più freddo è Gennaio ed il più caldo Maggio. La stagione secca va da Dicembre ad Aprile, mentre quella piovosa da Maggio a Novembre. Le piogge sono spesso frequenti ma durano circa un ora e terminano.

Natura e Cultura: Musica e macchine nella spiagge sono solo parte della movida da spiaggia che potete trovare. La costa è ricca di montagne affacciate sull’oceano che regalano scenari mozzafiato.

Pericoli e fastidi: Dopo le frane del 1999, i furti e gli scippi sono iniziati ad aumentare. Non parcheggiate o camminate intorno a Naiguata, La Guaira e Maiquetia di notte. La cosa migliore per girare tranquilla ed evitare le zone più pericolose è farsi accompagnare da qualche guida oppure qualcuno che conosce la città.

Consigli pratici: Ci sono numerosi shaper (come Bachaco, Prisma e Kannibal) che producono ottime tavole a prezzi intorno ai 350$, ma non sono molto facili da trovare. I surfshop nella città non sono molti e troppo forniti. Il periodo di carnevale, Natale e la settimana di Pasqua potrebbero essere molto affollati, sia nelle prenotazioni di alberghi che di voli.

Tasso di cambio 1 EUR = 2395,34 VEB   Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi. Verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota non comprende

  • Quota volo indicativa su Caracas € 450
  • Tasse Aeroportuali soggette a variazioni € 495
  • Quota di iscrizione € 95
Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
surf a Isla Margarita

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 250 - Voli esclusi

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 108 - Voli esclusi

surf in Indonesia

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 100 - Voli esclusi

surf in Polinesia

Durata: 9 giorni / 6 notti

da € 120 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Sei un appassionato di Surf? Non perderti i “FISW surf games”, l’evento è in corso in Sardegna… e i campioni stanno già facendo i numeri, leggi qui!

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su