http://www.gosurf.info?p=5699
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. -

Prova l’emozione di fare surf in Australia! Ti portiamo nella Central Coast!

La costa centrale conserva alcune delle più belle e incontaminate spiagge che la costa est dell’Australia ha da offrire. Durante gli ultimi 10 anni è aumentata considerevolmente e oggigiorno è un grande magnete per il turismo e un’area popolare per il riposo. Convenzionalmente situata a mezza strada tra Sydney e Newcastle (1h da ognuna) la costa centrale costituisce un’attraente uscita giornaliera per scappare dalle città. In questa costa troviamo ancora tesori nascosti, spiagge intatte, vigorosi facciate di scogliere, piattaforme rocciose e isolate spiagge in ogni angolo. Ci sono molte diversità tra gli spot del Central Coast, con una vasta gamma di onde per surfisti di ogni standard, variando da divertenti picchi a reefbreak di qualità top. Il luogo ideale per iniziare il tuo soggiorno surf in Australia!

Arrivando da Newcastle, il primo spot da controllare se c’è una swell piccola-media da NE-SE è Frazer Park: una spiaggia stupenda collocata in un piccolo Parco Nazionale. Se la swell è troppo grossa e di direzione NE-E, Norah Head sarà lo spot giusto. Le sue barriere coralline, conosciute come Little Bombie, saranno perfette per i surfisti più esperti, mentre le destre di Boat Ramp, ottime per i bodysurfers. La vicina Soldiers Beach offre una migliore protezione dalle brezze estive da NE. Ha spiagge che lavorano costantemente con onde per tutti i livelli (le sinistre sono solitamente migliori). Quando la swell è piccola, Pelican Beach è l’opzione più affidabile dei dintorni. Questo grande beachbreak lavora tutto l’anno, ha abbondanti picchi spesso epici con swell da NE. Shelly beach è un affollato ma costante beachbreack ideale per novizi e principianti. Il lato nord della spiaggia può regalare onde molto valide. Crackneck è un isola su cui rompono veloci sinistre ideali per i surfisti più avventurosi. Lavora meglio con swell da NE-E e con bassa-media marea. Una delle prime big-wave location è Forresters, capace di generare destre e sinistre fino a 5m in condizioni di swell da S. Wambaral è un beachbreak che regala eccellenti picchi se i banchi di sabbia sono sistemati a puntino. Gli esperti si indirizzeranno nella famosa roccia sporgente che protegge Terrigal Haven che di solito lavora con onde invernali. Avoca Beach è uno degli spot che lavora di più nella costa centrale ed è un focolaio di talenti, sia giovani che adulti. I beachbreak offrono picchi eccellenti in molte direzioni d’onda. La Line-up è competitiva ma di solito senza aggressività. Questo affollato spot di destra lavora con swell di direzione da E fino a SE e richiede esperienza in quanto si infrange molto vicino alla roccia. Nei lati della piscina troviamo Copacabana e MacMasters Point, quest’ultimo con onde eccezionali con take-off verticali e potenti sessioni sopra ad un fondale basso e roccioso. Le potenti swell invernali da E-S  sono solo per surfisti esperti. Fuori dal Parco Nazionale c’è Box Head, un point sinistro che lavora molto raramente ma, quando le condizioni sono azzeccate, regala surfate lunghe 1500m lungo la bocca del fiume Hawkesbury. Questa zona è molto affollata, con l’aggiunta di squali, correnti, navi e moto d’acqua…dunque potrebbe essere la migliore o peggiore esperienza surf della tua vita.

Visitate il nostro sito per scoprire tutte le proposte dei nostri brand e tour operator www.goworld.it!

Non esitate a contattarci per qualsiasi informazione!

Quote per persona, a partire da:

PartenzaThe Clan TerrigalEl Lago Waters MotelJetty Motel
DoppiaDoppiaDoppia
Dal 1 ottobre 2017 al 31 dicembre 2018€ 460€ 370€ 310

Note

 

Essendo aperta sia alle swell da SE che a quelle da NE, la costa centrale manda onde abbastanza costantemente ma le condizioni epiche sono rare. Le groundswell da S e SE sono le più sicure (Aprile – Settembre) ma alcuni  spot hanno bisogno delle condizioni estive da NE per iniziare a rompere. La misura del surf è di solito intorno a 0.6-1.5m, ma non sono rare condizioni con 3 metri di onda solida Australiana! I venti dominanti sono migliori in inverno (SW) mentre in estate soffiano principalmente da NW (condizione offshore) durante la mattina prima che si alzi la brezza marina da NE. La maggior parte dei beachbreak o reefbreak lavorano meglio con la marea in arrivo anche se la variazione della marea è piccola ma cruciale per alcuni spot.

Come arrivarci: E’ necessario un visto per tutte le nazionalità tranne che per la Nuova Zelanda. Sydney è un hub nazionale e internazionale e dista circa 1h 45min con la macchina.

Come muoversi: Affittare una macchina permette la massima mobilità. Il treno si ferma in tutte le città, Gosford è la fermata principale. Anche i traghetti sono un grande modo per girare e raggiungere le spiagge a nord di Sydney.

Alloggio e cibo: I caravan Park come Dunleith hanno posti tenda per $25-45. La Ye Olde Miami Guest House a Terrigal offre camere doppie al prezzo di $60/notte, mentre Beach Hut a $180/notte .Se viaggi con amici un’ottima opzione è The Palm (villette da 4 posti da $80 a 170$/notte) o Treetops (villette da 2/3 persone a $100/notte): entrambi situati a Avoca Beach.

Il clima: Il clima è temperato, umido e con sole in abbondanza. In estate, da Dicembre a Febbraio, le temperature variano dai 13° – 27°C con massime occasionali fino ai 30°C. Durante l’inverno, Giugno-Settembre, le temperature variano dai 4° – 23°C. Le giornate più calde sono temperate dalla fresca brezza marina durante il giorno e mitigate dalle temperature serali. E’ consigliato l’uso di una muta 3/2mm per tutto il corso dell’anno,  tranne che in estate in cui è sufficiente una muta corta o un semplice costume.

Natura e cultura : Il parco nazionale merita di essere visitato. A settembre c’è un’interessante festival chiamato Gosford’s Australian Spring time Flora. Anche l’avvistamento di balene e il diving in una ex barca militare sarebbero opzioni da tenere in considerazione.

Pericoli e fastidi : Fate attenzione ai drop-in, alle collisioni e ai possibili tagli con il reef. I locals condividono le onde da decadi, non sono aggressivi ma competitivi. Gli spot con grandi onde richiedono esperienza ed umiltà. C’è stato più  di un attacco di squalo.

Suggerimenti : Ci sono negozi molto validi (RMS vicino Shelly Beach, Wizstix a Long Jetty & Terrigal, Channel surf Co e Oceanic Surf Co a Entrance) e scuole per principianti come Shane Powell Surf School nell’Avoca Beach.

Tasso di cambio1 EUR =  1,38 AUD

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi. Verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota non comprende

  • Quota volo indicativa su Sidney € 554
  • Tasse aeroportuali soggette a variazioni € 550
  • Quota di iscrizione € 95
Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
surf in Australia

Durata: 9 giorni / 6 notti

da € 300 - Voli esclusi

vacanza surf in Australia

Durata: 9 giorni / 6 notti

da € 150 - Voli esclusi

surf in Australia

Durata: 9 giorni / 6 notti

da € 370 - Voli esclusi

surf in Tasmania

Durata: 9 giorni / 6 notti

da € 250 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Sei un appassionato di Surf? Non perderti i “FISW surf games”, l’evento è in corso in Sardegna… e i campioni stanno già facendo i numeri, leggi qui!

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su