http://www.gosurf.info?p=5617
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. -

Vacanza surf alle Filippine: prova tutti gli spot di Mindanao!

Mindanao, la seconda isola più grande delle Filippine, è una terra incantevole di montagne vulcaniche nascoste da piante tropicali, che atterrano in spiagge con sabbia biancha e rosa. Dal Novembre 2005, si tiene una competizione internazionale di longboard in Lanuza attraendo, in questa città surf, qualche grande nome Australiano, aiutato da un’inusuale cerimonia di apertura del “Breaking of the Board”. Sarebbe una buona opzione fare una fermata nella Provincia di Suriago durante le discrete swell da NE poichè potrebbe essere meno affollata di Cloud 9, e la maggior parte delle onde sono buone.  Mindanao vi aspetta per il miglior surf alle Filippine!

Solo la barca del “Re degli Sport Surf Charter” gira sull’eccellente Auqui Left, dove c’è una barriera corallina superficiale che produce veloci onde anche quando è piccola. Lanuaza Bay è superficiale, dunque da Cantilan fino a Lanuaza c’è un serie di beachbreak di poca potenza, e Union è il villaggio più ad est per arrivare vicino la bocca dell’estuario. Una delle ragioni per cui si dovrebbe venire qui è per ottenere Doot Poktoy, un’incredibile e veloce destra su 300m di banco di sabbia nella bocca del fiume di Lanuza. Durante la bassa marea è tubante, mentre con l’alta marea è meno veloce ma comunque divertente. Localizzata nella Zona 1 vicino alla scuola elementare di Lanuza, Castor mantiene eccellenti sinistre durante l’alta marea, con un reef molto tagliente e superficiale. A 10 min di macchina o 4km sulla sconnessa strada c’è Punta Left, anche detta Big Star, un altro reefbreak sinistro pericoloso che necessita di calzari e che può maneggiare qualsiasi swell da N-NE. L’onda più costante qui intorno è probabilmente Moshi-Moshi, un picco sulla bocca del fiume con destre più lunghe e sinistre più corte. Grandi massi marcano l’area del take-off e spuntano fuori durante la bassa marea. La recente scoperta di Badjang e delle sue destre di alta qualità, simili al reef di Siargao, lavora con tutte le taglie delle swell da NE ed è facile da raggiungere, a soli 8km da Lanuza. Durante le piccole e pulite swell, Cauit Point è un magnete di swell sinistre fuori dall’estremità del capo. Quando una swell tifonica arriva al limite in Cauit, vai in Glenda’s: un bowl sinistro raggiungibile con una lunga remata da Cortes, o con barca se possibile. Prima di Tandag, è pieno di reef inesplorati che aspettano un curioso che ha tempo ed inclinazione a surfare un nuovo spot. Acqua superficiale in Marami bay ruba la swell tifonica più forte facendo delle sue acque uno spot non attraente per i principianti. Un po’ più a sud nel fiume Tago, c’è una lunga e ripida sinistra e una potente destra che potrebbero far valere la pena fare di fare il viaggio.

Visitate il nostro sito per scoprire tutte le proposte dei nostri brand e tour operator www.goworld.it!

Non esitate a contattarci per qualsiasi informazione!

Quote per persona, a partire da:

PartenzaPoktoy Palm Haven Surf CampMami Surf HausPriz Babak Garden Beach Resort
DoppiaDoppiaDoppia
Dal 1 ottobre 2017 al 31 dicembre 2018€ 31€ 25€ 25

Note

Trovare buone condizione in Luanza non è facile poichè il primo requisito necessario è una swell tifonica potente da spingere le onde negli spot protetti. Poi il banco di sabbia deve essere in una buona condizione e le maree nesessitano di essere quanto più basse possibili. Quando è accesa, si tratta di una leggendaria onda di ottime dimensioni, da profondi tubi durante la bassa marea a off-the top senza fine combinati con cutback durante l’alta marea. Altri spot come Moshi-Moshi o Cauit richiedono meno swell e ogni swell da NE li farà funzionare. I venti monsonici da SW sono dritti offshore. Tipicamente, le onde saranno 0.6-2m di range qualche reefbreak potranno salire fino ai 2.5-3m di range. Le maree, diverse da Davao sono semi diurne con disuguaglianze giornaliere e il range può arrivare fino al 1.8m.

Come arrivare: Non è necessario nessun visto per meno di 21giorni. Le estensioni sono molto facili. Meglio volare cebu (CEB) che Manila, poi Batuan (BXU) o Tandag (TDG) o Manila-Surigao City con Asian Spirit 5 giorni a settimana. Surigao City-lanuza è 3.5h con il bus/jeep/van.

Come andare in giro: Molti spot sono a distanza di Ticiclo, Tro-Tro (una bicicletta lunga) da Lanuza. Aspettati di pagare gli autisti circa $5/h. Tandag-Lanaza è a 1h con l’autobus/jeep/van.

Alloggio e Cibo: Non ci sono alloggi formali, resort a case alloggi sono molto limitate dunque cerca i programmi home-stay gestiti dai locali. Poktoy Palm Haven con stanze senza aria condizionata a $3/paz/giorno mentre stanze A/C sono $5. Ci sono qualche guesthouse basica in Tandag verso sud. Un grande modo per sperimentare la cultura filippina.

Il clima: Le Filippine hanno un clima tropicale caldo tutto l’anno con giorni sopra ai 30° e le notti raramente scendono sotto ai 25°C. Diverse zone vivono vari gradi di pioggia: più vai a sud ed est più è bagnato. Generalmente l’anno è suddiviso in tre stagioni: la stagione calda da Marzo e Maggio, la stagione delle piogge da Giungo e Novembre e la stagione fredda da Dicembre a Febbraio. Le stagioni dei monsoni invece sono due: una da Maggio ad ottobre con il monsone da sud-ovest mentre quello da nord-est c’è da Novembre ad Aprile. Gennaio è il mese più freddo mentre Aprile quello più caldo.

Natura e Cultura: Controlla il divertente Lanuza Marine Park ed il santuario o l’aria ristoro nella cascate di Magkawas, Green Paradise, Campamento Caves e Lanuza Wetland Park e Magrove Forset. Tribu etniche intrecciano gloriose strorie di guerrieri coraggiosi e principesse altezzose in affreschi colorati.

Pericoli e fastidi: Mindanao è sicura ma qualche area è estremamente pericolosa a causa del NPA(New People Army) e l’attività di Abbu Sayyaf. Controlla con l’ambasciata prima di partire. Lanuza e Tandag sono sicure al 100%. Qualche roccia potrebbe essere pericolosa ma qui le onde sono più amichevoli con i principianti rispetto a Siargao.

Suggerimenti: Controlla con Lanuza Bay Surfing Company, le stanze hanno pressi ragionevoli cois come quelli del suf che sono $4/h con l’istruttore e $5/giorno per affittare una tavola. Costruiscono le tavole con la locale pianta Amakan, che costa $70/sq. Alcune di queste tavole sono esportate in California.

Tasso di cambio  1 EUR =  1,08 USD

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi. Verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota non comprende

  • Quota volo indicativa su Cebu € 480
  • Tasse Aeroportuali soggette a variazioni € 350
  • Voli interni su richiesta
  • Quota di iscrizione € 95
Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
surf nelle Filippine

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 50 - Voli esclusi

surf nelle Filippine

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 120 - Voli esclusi

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 230 - Voli esclusi

surf a Luzon

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 100 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Sei un appassionato di Surf? Non perderti i “FISW surf games”, l’evento è in corso in Sardegna… e i campioni stanno già facendo i numeri, leggi qui!

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su