http://www.gosurf.info?p=5643
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. -

In cerca di qualcosa di insolito? Prova la nostra proposta surf in Nuova Zelanda!

Un po’ come il Sud Africa, molti surfisti cancellano la Nuova Zelanda dalle destinazioni surf perché è troppo lontana e fredda. Ma l’argomento freddo non vale per il Northland, dove pulite e calde acque subtropicali bagnano entrambi i lati della penisola, che è disposta in modo tale da ricevere swell da 300°. Da SSW fino a SE, le swell colpiscono numerose spiagge, points e reefbreaks, per di più non affollati. Northland è relativamente stretta e nel punto più stretto ci si impiega meno di 1 h di macchina dalla costa est a quella ovest. La Twin Coast Discovery Highway conduce alle migliori destinazioni per surfare quindi girare con un camper o con un furgone è la perfezione. Ecco perchè non puoi lasciarti scappare la nostra proposta viaggio surf in Nuova Zelanda!

Piha è la spiaggia surf più famosa della NZ, a 40 km dalla città di Sail, questa spiaggia di sabbia nera, con le sue ripide scogliere e le maestose Lion Rock, ha uno scenario davanti a se veramente imponente. Il dorso della spiaggia è coperto dal Waitakere Ranges, un parco protetto di foresta subtropicale accessibile tramite numerosi sentieri. Quando la swell è piccola, potrete trovare buone condizioni per il surf nella Big Beach, nel Nord Piha. Un’altra spiaggia popolata dalla folla è Muriwai beach, dove le onde rompono grazie a dei sandbars modellati dalle correnti. Le grandi swell da SW possono creare onde destre di qualità come in Kirra (meglio con la bassa marea in arrivo)…ma è raro.

Waipoua Reef è raggiungibile con 1h di camminata dal Wairau river. Queste destre isolate sono eccellenti onde da sfida adatte solo per surfisti esperti e abili nel big wave riding. Sempre nel lato ovest c’è Pines, un onda molto irruente con strane cover-up section in onde più piccole. Continuando verso sud troviamo Mukie 1 e Mukie 2: entrambe con onde veloci e tubanti, ma la prima leggermente migliori in condizioni di bassa marea. Vicino a Ahipara ci sono Peacks e Wreck Bay, due point sinistri separati uno dal’altro. Il primo è raggiungibile con una difficoltosa remata ed è consigliato per surfisti esperti, la seconda invece è più vicina ed è perfetta per principianti. Tutti gli spot sono offshore con tutte le variazioni dei venti da  S ma soffrono di forti correnti. 90 Mile Beach è una delle spiagge più incontaminate sulla terra. Stai attento alla soffice sabbia, passare li sopra con un 4WD potrebbe essere cruciale! Piccole swell con venti da NE creano buoni condizioni. Scott Point, alla fine di 90 Miles è uno di quei magneti-swell adatti per gli avventurieri e surfisti ben equipaggiati.

Molti surfisti controllano Henderson Bay, un beachbreak cosparso di reef che regala surfate veloci (anche con tubi) sia nell’inside che nella line-up centrale (lavora molto frequentemente). Simile ma meno costante, è Taupo Bay: una serie di grandi e potenti picchi, con l’aggiunta di alcune destre di qualità con swell da NE. La regione della Bay of Island lavora bene con tutte le swell da E. La bellissima Elliot Bay ha puliti beachbreak, anche quando tutta la costa è piatta. Una swell da SE è il segnale per Whananaki North, dove si formano lunghe sinistre con media-bassa marea che regalano spesso e volentieri session molto piacevoli (tende al close-out con più di 2m). Per surfare delle buone destre guarda la bocca del fiume, qui è situato Pataua Bar, ma ricorda che la qualità dell’onda dipende dal flusso del fiume e dalla swell da NE. Difficile take-off e tubi: consigliato solo per surfisti esperti.

I principianti dovrebbero andare verso Forestry: qui è possibile trovare dei beachbreaks con l’aggiunta di un point sinistro che lavora con swell da NE, affollato durante il fine settimana. Vicino ad Auckland nella costa est c’è Orewa Beach, perfetta per principianti.

Visitate il nostro sito per scoprire tutte le proposte dei nostri brand e tour operator www.goworld.it!

Non esitate a contattarci per qualsiasi informazione!

Quote per persona, a partire da:

PartenzaNorthernerOrewa BeachsidePiha Beachstay Hostel
DoppiaDoppiaDoppia
Dal 1 ottobre 2017 al 31 dicembre 2018€ 250€ 490€ 230

Note

 

I Roaring Forties sono i principali produttori di swell con più di 300 giorni di swell da SW-W dai 2-15ft all’anno. Da Novembre a Marzo c’è la stagione dei cicloni con solide groundswell nella costa NE, che possono durare da poche ore fino a giorni. Non appena i cicloni si spostano verso sud si producono swell da E-SE. Quando l’aria calda tropicale colpisce il Mare della Tasmania del sud, si producono inusuali swell da NW combinate con venti da E. Maree semi diurne con 10ft max di range.

Come arrivarci : Non è necessario alcun visto per una visita di meno di 30 giorni. Auckland è il principale aeroporto e Wellington è la capitale. Air New Zealand ammette le Tavole in voli internazionali. Tassa di imbarco $20.

Come muoversi: La Twin Coast Discovery Highway è una strada scenica nell’isola del nord. Gli autobus da Auckland a Kaitaia impiegano circa 6h ($60) mentre da Auckland a Cape Reinga in machina ce ne vogliano circa 6h. Noleggiare una macchina per una settimana costa $160. Escape Rental noleggia campervan che soddisfano perfettamente le esigenze dei surfisti.

Alloggi e Cibo: Ahipara è una buona base d’appoggio. Le opzioni includono backpacker economici, B&B, spaziosi parchi, Motel familiari o lussiosi Hotel da $15- $150. Ahipara bay Motel è una buon location con prezzi modici.  Quando è caldo, considerate anche l’opzione del campeggi. Aspettatevi $12-25 per un pasto. Provate i superbi vini kiwi.

Il clima: Il clima è sub-tropicale con estati calde ed umide (14-23°C) e inverni freschi e miti (8-17°C). Prevalgono i venti da SW per la maggior parte dell’anno. Il tempo può cambiare rapidamente con i cicloni tropicali portando condizioni climatiche estreme (ma non la neve).

Natura e Cultura : La costa ovest è piena di porti selvaggi battuti dal vento, antiche foreste e pesino storici. La Bay of Island e la riserva marina di The Poor Knights Island sono ben conosciute. Non dimenticatevi di visitare whangarei, l’insediamento scozzese a Waipu, e il bellissimo porto Whangaroa.

Pericoli e fastidi : Il principale problema è il freddo, il vento e qualche roccia ricoperta da cozze taglienti. La folla è presente solo a Piha, Muriwai e negli spot del nord Auckland.

Suggerimenti : E’ essenziale prenotare per i periodi di alta stagione, tra i mesi di Dicembre – Marzo. La qualità delle tavole a Auckland è elevata e ci sono numerosi negozi surf in città. Reglan è a 3h di macchina verso sud.

Tasso di cambio  1 EUR =  1,08 USD; 1€ = 1,51 NZD; 1 EUR = 1,41 AUD

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi. Verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota non comprende

  • Quota volo indicativa su Auckland € 960
  • Tasse Aeroportuali soggette a variazioni € 513
  • Quota di iscrizione € 95
Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
vacanza surf in Nuova Zelanda

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 343 - Voli esclusi

surf in Nuova Zelanda

Durata: 9 giorni / 6 notti

da € 390 - Voli esclusi

surf in Nuova Zelanda

Durata: 9 giorni / 6 notti

da € 200 - Voli esclusi

soggiorno surf in Nuova Zelanda

Durata: 9 giorni / 6 notti

da € 120 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Sei un appassionato di Surf? Non perderti i “FISW surf games”, l’evento è in corso in Sardegna… e i campioni stanno già facendo i numeri, leggi qui!

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su