http://www.gosurf.info?p=5697
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. -

Fantastica proposta di soggiorno surf in Myanmar!

Incastrata nelle cose orientali della Baia del Bengala, è la nazione segreta Buddista della Birmania. Dandogli l’opportunità, grazie alla sua ampia dotazione di risorse naturali, questo paese potrebbe diventare una delle mete turistiche più importanti dell’Asia, ma a causa dello “Stato di Pace e Consiglio di Sviluppo”, non ha mai ricevuto la giusta attenzione. La dittatura militare ha ribattezzato la nazione con il nome di Myanmar, ma nonostante sia l’area geografica più estesa del SE Asia, molti governi occidentali si rifiutano di riconoscere il nuovo nome e continuano a chiamarla Birmania. La costa del Myanmar è lunga 1900km (1180mi) e può essere divisa in 3 parti: la costa del Rkhine a ovest, l’Ayayarwaddy al centro e la divisione del Tanintharyi con l’arcipelago di Mergui a sud. Anche se il territorio è molto grande, trovare delle spiagge adatte per il surf non è molto difficile perché, a causa delle numerose restrizioni imposte dal governo, i visitatori sanno dove possono andare e dove no. Ciò che potrebbe scoraggiare una vacanza alla ricerca di onde in questa zona è che nonostante le migliaia di spiagge esposte alle numerose swell, quelle aperte ai visitatori sono veramente poche. The Rock è un piccolo isolotto poco fuori l’estrema punta sud dell’isola di Cheduba che però è resa inaccessibile ai turisti. Ngapali beach è il resort più grande e vecchio aperto a tutti, e sicuramente il più comodo per i surfisti. La spiaggia principale riceve poche onde e di bassa qualità, ma basta fare 2km verso nord che Guttaung Beach può regalare onde di 2-4ft anche piuttosto veloci con la bassa marea. 30km (18mi) a sud di Ngapali, Peninsula Left è chiaramente visibile da Google Earth, ma è piuttosto complicata da raggiungere senza una barca. Kanthaya, una nuova spiaggia aperta ai turisti, 120km (75mi) a sud di Ngapali, è affacciata su una bocca di un fiume che aiuta la formazione di secche buone per far rompere le onde; data la lentezza delle strade, potreste impiegare molto tempo per raggiungerla. Proseguendo per la costa a Gwa, una spiaggia ricurva abbastanza protetta in cui è possibile surfare delle onde piuttosto piccole, solo nell’estremità a sud. Un’altra spiaggia conosciuta è Caungtha, a sole 5h di macchina dalla capitale, si affacciata a NW ed è frequentato soprattutto nel week end quando entrano swell consistenti (anche in condizioni di vento onshore). Ngwe Saung è un’area sviluppata recentemente, con 9km di beachbreak potenti, e piena di Hotel e spiagge la maggior parte delle volte desolate. Un paese meraviglioso che saprà sicuramente stupirvi: prenotate ora la vostra vacanza surf in Myanmar!

Visitate il nostro sito per scoprire tutte le proposte dei nostri brand e tour operator www.goworld.it!

Non esitate a contattarci per qualsiasi informazione!

 

 

Quote per persona, a partire da:

PartenzaGrand Ngwe Saung ResortGolden Queen Guest HouseSoe Ko Ko Beach House & Restaurant
DoppiaDoppiaDoppia
Dal 1 ottobre 2017 al 31 dicembre 2018€ 240€ 152€ 70

Note

Il surf in Birmania è possibile grazie all’influenza di 2 tipi di swell. Il primo tipo arriva dal lontano emisfero sud ed è generato dalle tempeste nell’antartide; la dimensione di queste swell non supera molto spesso i 4-5ft ma è estremamente pulita e con tanto periodo. L’altra fonte di onde è il monsone da SW che spinge da meta Maggio a fine Settembre. In questo periodo le onde sono solitamente più grosse, ma data la vicinanza in cui soffia il vento, le condizioni potrebbero essere più attive. Nel cuore della stagione estiva, ci sono onde praticamente tutti i giorni ma la presenza del vento onshore e delle piogge è elevata quindi si consiglia di andarci all’inizio o alla fine di questo periodo quando le giornate sono mediamente migliori e le swell comunque attive. Le maree sono semi-diurne e raggiungono i 7ft, che hanno un effetto significativo nella maggior parte degli spot.

Come arrivarci: Il visto costa circa 30$ ed è valido per 28 giorni. La maggior parte delle compagnia aeree asiatiche volano fino a Yangon (RGN) e da qui, per raggiungere le spiagge nella costa ovest è necessario viaggiare per circa 6h o con un bus oppure affittando un furgone con un autista. Notare che la capitale è stata spostata alla remota Pyinmana.

Come muoversi: Le strade sono spesso in condizioni disastrose oppure non esistono più a causa degli effetti devastanti del ciclone del 2008, e le distanze da percorrere sono lunghe. A causa delle restrizioni di dove è possibile o meno stare, è consigliato (e perfettamente fattibile) girare solo con i mezzi pubblici oppure con una autista che può guidarvi in tutte le spiagge in cui è possibile accedere e praticare il surf. I voli interni non sono molto raccomandabili.

Alloggi e cibo: Evitate i ristoranti e gli alberghi a conduzione del Governo, a qualsiasi prezzo vi siano offerti. Al giorno d’oggi ci sono un numero sempre crescente di piccoli e basici hotel dove una stanza non costerà più di qualche dollaro. Ogni villaggio ha molti ristoranti che vi offriranno del cibo con influenza cinese e indiana a prezzi molto bassi.

Il clima: Le coste della Birmania hanno un clima tropicale caldo e appiccicoso e le temperature variano molto poco durante il corso dell’anno, ma raggiungono il picco massimo verso Aprile quando superano i 30°C (86°F). Le piogge iniziano verso metà Maggio, hanno il picco a Luglio e finiscono intorno i primi di Ottobre. Durante questo periodo, che sfortunatamente coincide con la stagione delle onde, aspettatevi piogge torrenziali per tutto il giorno, solitamente verso pomeriggio o sera. Le temperature sono leggermente più basse in questi mesi, e l’umidità sale molto. Da fine Ottobre fino Febbraio, la maggior parte del territorio è secco e soleggiato con temperature intorno ai 30°C. La temperatura dell’acqua è elevata (soprattutto durante il monsone da SW) , infatti è possibile surfare in costume tutto l’anno. I cicloni sono rari, ma il ciclone e le maree del 2008 hanno ucciso 100000 persone, devastando tutta la zona e lasciando senza casa milioni di persone.

Natura e cultura: La Birmania è straordinariamente bella. Il territorio brilla di colori blue e verde e dovunque si guardi è possibile notare i poemi d’orati delle stupas Buddiste. Le due principali sono: Shwedagon Paya a Yangon e le rovine del tempio di Bagan, molto distanti dalla costa. Questo paese è anche una frontiera della biodiversità globale nel mondo.

Problemi e fastidi: E’ una località molto sicura con crimini di qualsiasi tipo contro gli stranieri praticamente mai sentiti o accaduti. Ci sono moltissime regole che vengono modificate durante l’anno, riguardo dove si può o non si può accedere. Evitate qualsiasi discorso di politica. Non mettete gli abitanti del posto in condizioni che potrebbero comprometterli, di dice che ci sono spie del governo ovunque. State attenti ai serpenti.

Consigli pratici: Portatevi tutta l’attrezzatura per surfare perché in Birmania non c’è nessun posto per noleggiarla. Ci sono veramente poche guide disponibili, “Lonely Planet” è la migliore. Ci sono zone controllate dai terroristi nel Nord Myanmar.

Tasso di cambio  1 EUR =  1,08 USD

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi.Verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota non comprende

  • Quota volo indicativa su Yangon € 490
  • Tasse Aeroportuali soggette a variazioni € 390
  • Quota di iscrizione € 95
Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
vacanza surf alle Maldive

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 250 - Voli esclusi

surf a Caracas

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 490 - Voli esclusi

surf in Sri Lanka

Durata: 11 giorni / 10 notti

da € 2.790 - Voli inclusi

surf in Indonesia

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 90 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Sei un appassionato di Surf? Non perderti i “FISW surf games”, l’evento è in corso in Sardegna… e i campioni stanno già facendo i numeri, leggi qui!

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su