http://www.gosurf.info?p=5757
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. -

Rapa Nui: vieni a fare surf sull’isola di Pasqua!

Rapa Nui è il più remoto e inabitato posto sulla Terra. “Te-Pito-O-Te-Henua” (l’ombelico del mondo) è uno dei più grandi musei a cielo aperto; un non disegnato sito archeologico del genere umano. Sono le statue più famose, le Moais, alte dai 3-21m, fatte di rocce vulcaniche basaltiche e costruite per rappresentare la famiglia reale che dominò le 33 tribù che vissero nell’isola fino al sedicesimo secolo. Questi Moais sono la più grande espressione monolitica nell’intera cultura Polinesiana mossa, secondo la leggenda, da Mana, il potere spirituale. L’isola si formò da un eruzione vulcanica di 3 milioni di anni fa di un singolo vulcano nel fondale dell’oceano. Geologicamente la costa è troppo giovane per aver sviluppato appropriate spiagge di sabbia ed è composta da scogliere di lava (2-7m) che formano point limitati. La prevalenza degli spot è localizzata lungo la costa ovest e sud, in più, ci sono due beachbreak di qualità con uno straordinario scenario nella costa nord. Prenota subito la tua vacanza surf sull’isola di Pasqua!

In Hanga Roa i reefbreak di Tahai e Toroko sono abbastanza incostanti. Anche se Toroko rompe più frequentemente Tahai necessita di giganti swell da NW per iniziare a rompere, ma quando lavora, bisogna vederlo per crederci. I successivi due break lungo la costa sono abbastanza costanti. Affacciandosi sul golfo dei pescatori ci sono le sinistre e le destre di Motu Hava: piuttosto corte poiché appena raggiungono l’inside reef diventano close out.

Papas rompe anche quando è onshore fornendo cavalcate ideali per longboarder sebbene in estate, con swell di piccola taglia, potrebbe esser pieno di bodysurfers locali.

Mata Veri ha le onde più lunghe dell’isola. Nonostante quest’onda sua veloce e a volte tubante, i take-off sono facili: entrare ed uscire dall’acqua richiede una remata abbastanza lunga.

Le condizioni a sud possono essere ingannevoli quindi dai un’occhiata prima di impegnarti.

Nella facciata sud dell’isola oltre a Tonga Roa troviamo Viri-Inga-O-Tuki, un onda perfetta per il longboarding. Potrebbe avere più di un picco ma a seconda della dimensione della swell, può favorire più le destre o più le sinistre.

Vaihu è un reefbreak che manda prevalentemente onde sinistre (di gran qualità)  ma a meno che la dimensione non sia sopra ai 3m, la cavalcata sarà corta poiché subito dopo il take off l’acqua diventa troppo profonda e l’onda perde di potenza.

Huareva è un sinistra che lavora alla perfezione (mini-pipe): garantisce take off verticali e corse ad alte velocità (spesso non troppo lunghe però!). Sopra i 2 m inizierà a rompere sia Koe Koe che Akahanga che, con mare molto grosso (fino a 6 metri) diventa il  point più lungo dell’isola. Conducendosi verso la parte est della costa sud, Pakaia è un altro corto ma intenso reef su lava. La remata per raggiungere questo spot è molto facile, infatti come a Hanga Nui, è presente un porto che risolve i problemi di correnti e grandi schiume. Il reef nel mezzo della sorprendente baia regala sinistre corte e destre più lunghe che raramente tendono al close out. Con grandi swell da NW conduciti verso la costa nord dove sia Ovahe, spiaggia con sabbia rosa, sia Anakena, avranno onde sorvegliate dai Moais.

Visitate il nostro sito per scoprire tutte le proposte dei nostri brand e tour operator www.goworld.it!

Non esitate a contattarci per qualsiasi informazione!

Quote per persona, a partire da:

PartenzaHostal VierotoCamping y Hostal Tipanie MoanaCountry House in Easter IslandCamping Sustentable Ana Tekena
DoppiaDoppiaDoppiaDoppia
Dal 1 ottobre 2017 al 31 dicembre 2018€ 190€ 70€ 590€ 170

Note

La maggior parte delle onde provengono da SW in inverno (Aprile-Settembre) e W,NW in estate (Ottobre-Marzo). Sono inusuali i giorni con acqua piatta perchè “la roccia” fà crescere ogni increspatura nell’oceano. Le onde di Rapa Nui sono potenti e tutte si rompono su un fondale di lava facendo contento ogni surfista. I venti dominati soffiano da SE (primavera ed estate) e NW (autunno ed interno). I venti arrivano offshore sia nella costa ovest che est. Il caso peggiore è quando è da sud, dunque onshore da entrambi i lati. Le maree non sono un problema.

Come arrivarci: Non è necessario alcun visto. LanChile vola 4 volte a settimana, due da Santiago e due da Thaiti ( da $800 r/t), vola int’l con LAN Chile per voli più economici. L’alta stagione in estate è molto affollata, prenotate in anticipo. Una nave arriva al porto di Hanga Piko da Valparaiso in Chile 4 volte all’anno. Tassa d’imbarco $18.

Come muoversi: Non ci sono trasporti pubblici quindi camminate oppure andate a cavallo ($15/giorno): quest’ultimo è un ottimo modo per andare in giro a Hanga Roa. La maggior parte delle strade sono sporche ma in buone condizioni. Le moto costano da $25/giorno . Noleggiare una macchina costa dai $45 ai $90 con le agenzie. Un taxi può portarti ovunque e a prezzi migliori.

Alloggi e cibo : I due hotel principali  sono Hangaroa e Iorana e costano dai $90 fino a $120 a notte. Sono stati aperti recentemente dai backpackers ($12 a 20$). Provate il lodge familiare Oltama-Te- Ra’a o Chez Oscar ($12/notte). Pea, si affaccia su Papa, ed è il miglio posto per pranzare o cenare.

Il clima: Rapa Nui possiede un clima dalle caratteristiche sub tropicali marittime, profondamente influenzato dai venti e dalle correnti marine. L’Isola di Pasqua ha un buon clima tutto l’anno: la temperatura diurna è più alta di 28ºC (82ºF) e la minima di 21ºC (70ºF) nei mesi che vanno da Gennaio a Marzo e intorno ai 21ºC (70ºF) la massima temperatura diurna e 17ºC (63ºF) la minima nei mesi da Giugno ad Agosto. Le piogge sono ben distribuite nell’arco di tutto l’anno.

Natura e Cultura : Godetevi i siti archeologici a cielo aperto. Non dimenticatevi di visitare il Sebastian Englert Museum, di fare diving con le orche, oppure trekking nel vulcano all’alba o al tramonto. La costa è piena di grotte naturali contenente molti geroglifici religiosi sulla vita marina. Il Tapati Polynesian Festival è alla fine di Gennaio.

Pericoli e fastidi : Nessuna malattia: l’acqua del rubinetto è pulita, le zanzare non hanno malaria. Quasi tutti i reef di lava vulcanica sono piatti e con rare rocce esposte. Gli ospedali sono moderni ma gli interventi chirurgici devono essere fatti in Cile.

Consigli pratici: Portatevi dietro molte tavole inclusa un 7’6 abbastanza spessa per le onde della costa sud di taglia media. Sono essenziali leash per grandi onde. Non ci sono surf shop ancora ma c’è la possibilità di riparare le tavole. Cambiate i vostri dollari a Santiago, prima di arrivare, per avere una tariffa migliore. Non sono accettate carte di credito e travellers cheques. I landers mostrano la loro ospitalità con l’alcool.

Tasso di cambio  1 EUR =  1,08 USD; 1€ = 1,51 NZD; 1 EUR = 1,41 AUD

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi. Verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota non comprende

  • Quota volo indicativa su Santiago de Chile € 682
  • Tasse Aeroportuali soggette a variazioni € 250
  • Quota di iscrizione € 95

 

Richiedi maggiori informazioni




Espressione del consenso al trattamento dei dati personali
Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati da questa informativa, ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del D.lgs. 196/03.

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
surf in Papua Nuova Guinea

Durata: 9 giorni / 6 notti

da € 626 - Voli esclusi

surf alle Cook

Durata: 9 giorni / 6 notti

da € 260 - Voli esclusi

surf in Vietnam

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 40 - Voli esclusi

vacanza surf alle Filippine

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 60 - voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Sei un appassionato di Surf? Non perderti i “FISW surf games”, l’evento è in corso in Sardegna… e i campioni stanno già facendo i numeri, leggi qui!

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su