http://www.gosurf.info?p=5637
per informazioni: Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 0712089301 -

Vacanza surf in Nuova Zelanda? Prenota ora il tuo soggiorno a Taranaki!

La Nuova Zelanda è immersa nell’Oceano Meridionale e riceve la piena forza delle Roaring Forties swell che escono allo scoperto dal bel mezzo del’Oceano. L’Isola del Nord del Paese è un posto facile da visitare, riceve onde di discreta qualità e non è ancora sfruttato al meglio dai viaggiatori surfisti in cerca di avventura. Vicino alla capitale Auckland, c’è l’onda più famosa della Nuova Zelanda, la super lunga e perfetta sinistra di Raglan. Altre 5 ore verso sud c’è la zona di Taranaki e il mucchio di onde che ci sono intorno alla base del Mt Taranaki da Waitara (nel nord) fino a Hawara (nel sud). Questa zona riceve molte swell e la più grande concentrazione di spot di qualità dell’Isola del Nord. Ci sono surfisti che amano proteggere i loro “secret spot” ma ci sono numerosi altri spot da esplorare. Ecco perchè è la meta ideale per la tua prossima vacanza surf in Nuova Zelanda!

Se il vento è debole o assente (inusuale per questa regione), controlla Waitara Bar. Con l’alta marea e swell abbastanza grosse, il reef di Waiwakaiho potrebbe essere ideale per i longborders. Nel paese di New Plymouth, Fitzroy Beach  è lo spot principale (beachbreak) che con swell consistenti e la bassa marea regala tubi divertenti. In inverno (Maggio fino ad Ottobre) la miglior opzione è essere nel New Plymouth nell’area di Oakura per un ambiente tranquillo. Questa è la zona dove molti surfisti si dirigono per rifugiarsi dai forti venti da SW e per surfare le onde di Back Beach. A Oakura c’è un beachbreak che lavora con alta marea, adatto ai principianti, e qualche reef verso sud che vale la pena testare. Ahu Ahu ha sinistre non tanto belle e occasionali destre più veloci. L’area pullula di reef: Punihos, Paora Road e Stent Road sono i più famosi. Stend Road è il più costante spot con due avvolgenti destre tubanti!

Quando i venti girano da N-NW in primavera/estate, spostati verso Opunake, un paese di 1,600 abitanti che ospita un buon beachbreak e molti altri spot killer nelle vicinanze. Queste onde sono molto costanti e non affollate ma esposte al vento da SW. Questi spot lavorano meglio durante la bassa marea. Despetation Point è una grande onda che regge fino a 5m. Con condizioni di swell pulite, Mangahume diventa un picco a-frame che rompe proprio davanti alla bocca del fiume. Alla fine, Green Meadow (a Pihama), è una delle gemme di Taranaki: un pointbreak che ha lunghe ed eccellenti destre. Tutto intorno a questa zona ci sono sentieri che ti conducono verso l’oceano e le onde. Chiedi sempre permesso prima di attraversare una proprietà privata e chiudi tutti i cancelli delle proprietà agricole.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaAriki BackpackersStony River Boutique Hotel
DoppiaDoppia
Dal 1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018€ 180€ 350

Note

 

La Nuova Zelanda è esposta a swell di tutte le direzioni della bussola, ma è nella costa ovest che colpiscono le groundswell da SW-E. Taranaki riceve regolarmente 4-12ft di onde tutto l’anno, ma il miglior periodo è tra Aprile ed Ottobre. Durante l’estate (Dicembre-Marzo) c’è una piccola probabilità di swell da NW o di cicloni. Neiei mesi estivi queste coste ricevono costanti venti offshore da E. I mesi tra Febbraio ed Aprile sono i mesi migliori per questi venti. Nel complesso il vento predominante viene da S-W tutto l’anno. La peggior direzione del vento è da N-NW che caratterizza la stagione primaverile. Per raggiungere la costa est via macchina ci si impiegano 6 ore, un’ottima opzione quando i temporali si imbattono nella costa ovest portando venti onshore. Il range della marea è significante e influenza la prevalenze degli spot, specialmente nelle bocche dei fiumi.

Come arrivarci: Non è necessario alcun visto per la maggior parte delle Nazionalità. La prevalenza dei visitatori volano a Auckland . Air New Zealand fa pagare per caricare le tavole. Guidare da Auckland fino a New Plymouth richiede un tragitto di 5h. la strada è un pò più corta se si passa per Wellington. Volare costa $100 e il biglietto del bus $135.La tassa di partenza per i voli internazionali è di $10.

Come muoversi: Il trasporto pubblico qui non è efficente, quindi apprezzerete di più la vacanza se avete una macchina noleggiata per muvervi liberamente lungo la ‘Surf Highway’. Fare l’autostop è più comune nelle montagne rispetto che nella costa.

Alloggi e cibo: La Nuova Zelanda è un posto economico per viaggiare. Ci sono miriadi di backpacker e beach camp, tutti economici. La Wavehaven in Oakura è una villa carina che può ospitare fino a 24 persone con prezzi da $5 per un dormitorio fino a 8/doppia. Opunake backpaker costa $18. New Plymouth ha prezzi un pò più alti rispetto al mercato. La spesa media per un pasto basico è sui $6.

Il clima: Seduta nel lato sud dell’Emisfero, l’isola nord della Nuova Zelanda ha un clima umido moderato influenzato dai venti da SW-W che soffiano sul paese tutto l’anno. Il tempo cambia rapidamente e può succedere tutto. Le piogge sono abbastanza pesanti da Maggio ad Agosto con fredde temperature e molta neve sul Monte Taranaki. L’inverno è il periodo migliore per le swell più grandi e constanti ed è anche il periodo migliore per lo sci e lo snowboard. L’estate può essere chiamata a malapena “tropicale”. Portati qualche vestito caldo. Stessa storia per l’inverno: portati una buona muta 4/3mm per l’inverno e una 3/2 mm per l’estate.

Natura e Cultura: Aotearoa o The Land of the Lord White Cloud è un paradiso per gli sport entusiasmanti a cielo aperto. E’ possibile sciare, arrampicare, fare bungee, paraglide, scalare le montagne, nuotare e tutto quello che puoi trovare nel mezzo di queste attività. La neve ricopre il monte Egmont che domina lo skyline intorno a Taranaki.

Pericoli e fastidi: Non c’è niente da preoccuparsi. Preparatevi al freddo, vento e pioggia. La maggior parte dei surfisti locali sono amichevoli con i surfisti viaggiatori.

Consigli pratici : Troverete attrezzatura piuttosto economica sia al Del Free ‘n’ Easy o al Seasons a New Playmouth. La Nuova Zelanda ha uno stile di vita lento ma infrastrutture alte e sviluppate.

Tasso di cambio  1 EUR =  1,08 USD; 1€ = 1,51 NZD; 1 EUR = 1,41 AUD

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi. Verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.

 

 


La quota non comprende

  • Quota volo indicativa su Auckland € 960
  • Tasse Aeroportuali soggette a variazioni € 513
  • Quota di iscrizione € 95

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
vacanza surf in Nuova Zelanda

Durata: 8 giorni / 6 notti

da € 343 - Voli esclusi

surf in Nuova Zelanda

Durata: 9 giorni / 6 notti

da € 390 - Voli esclusi

surf in Nuova Zelanda

Durata: 9 giorni / 6 notti

da € 200 - Voli esclusi

soggiorno surf in Nuova Zelanda

Durata: 9 giorni / 6 notti

da € 120 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Alle Filippine e precisamente nell’isola di Siargao, si tiene ogni settembre la Siargao Cup, una competizione di surf che ha come protagonista l’onda “Cloud 9”. Scoprite di più qui!

In Brasile c’è un luogo che è scelto da tantissimi surfisti per la qualità delle sue onde e per le competizioni che si tengono. Clicca qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti dell'art. 23 del D.lgs. 196/03.

Go World S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02763050420 R.E.A. AN 213201
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su